Come arrivare

Per raggiungere Serle e da lì l’altopiano di Cariadeghe, si percorre la strada statale 45bis che da Brescia porta in direzione del lago di Garda o la tangenziale sud; si raggiunge l’abitato di Nuvolento e da lì si seguono le indicazioni per Serle.
Dopo aver superato numerose frazioni, che un tempo si sarebbero dette sparse, ma ormai tutte unite da una lunga strada, si giunge all’ingresso dell’altopiano. A questo punto basterà seguire i cartelli turistici con l’indicazione “Monumento Naturale Altopiano di Cariadeghe”.
Superato l’abitato di Villa, ultima e più elevata delle frazioni, si dovrà prendere la strada asfaltata che raggiunge rapidamente l’altopiano, alla cui “porta” sono stati realizzati alcuni parcheggi per proseguire, più adeguatamente, a piedi; fra questi è molto comodo il parcheggio di fronte al Rifugio degli Alpini, posto fra l’altro sul bivio della strada principale di Cariadeghe con quella che porta al monastero di S. Bartolomeo.
La porzione di altopiano compresa nel Monumento Nazionale è attraversata da una fitta rete di stradine e di sentieri. I tracciati principali sono segnalati sul terreno con appositi cartelli indicatori, che ne recano anche la numerazione e facilitano così la visita, rendendo più facili, divertenti e sicure le escursioni.
La limitata ampiezza del territorio consente una visita generale dei percorsi principali, con una buona camminata, nell’arco di una giornata.

Strada per Cariadeghe