Esperienze Castanicole a Confronto

Esperienze Castanicole a Confronto_8 Settembre 2018

Valorizzare i castagneti, la biodiversità e le sue risorse?

Incontro tra diverse realtà che si impegnano a qualificare e promuovere il castagno da frutto, inteso come elemento caratterizzante il territorio, con lo scopo di conoscersi, scambiarsi le reciproche esperienze, confrontare idee e obiettivi.

Iniziativa promossa da SlowFood Brescia nell’ambito del progetto S.A.T.I.V.A. 2.0
(Selvicoltura, Ambiente e Territorio: Insieme Valorizziamo l’Altopiano)

Slow_food_brescia

 

PROGRAMMA DELL’INCONTRO

11.00|SALUTI E BENVENUTO
Paolo Bonvicini | Comune di Serle
Francesco Amonti | Fiduciario Slow Food Brescia
11.10|SATIVA 2.0
Tonni Gianbattista | Gal Garda Valsabbia
11.30|CONSORZIO DELLA CASTAGNA VALLE CAMONICA
Germano Squaratti | Delegato Consorzio della Castagna Valle Camonica
11.50|LA COMUNITÀ SLOW FOOD DEI CUSTODI DEI CASTAGNETI
Andrea Blangetti | Fiduciario Condotta Slow Food del Monregalese
Ettore Bozzolo | Comunità Custodi dei Castagneti
12.10|ASSOCIAZIONE CASTANICOLTORI ALTA VALLE RENO
Domenico Medici | Presidente Ass. Castanicoltori Alta Valle del Reno
12.30|CONSORZIO CASTANICOLO DI BRINZIO, ORINO E CASTELLO CABIAGLIO
Luca Colombo | Coordinatore Consorzio
12.50|ASSOCIAZIONE TUTELA MARRONI DI CASTIONE
Fulvio Viesi|Castanicoltore
Vicepresidente Associazione Nazionale Città del Castagno
14.00|COME SVILUPPARE SINERGIE PER CREARE UNA RETE TRA LE REALTÀ CASTANICOLE PRESENTI

 

Loc. SlowFood_Serle