S3: S. Bartolomeo – Monte Ucia

PARTENZA E ARRIVO: Parcheggio S. Bartolomeo – Monte Ucia
DIFFICOLTÀ: media
LUNGHEZZA: 3.5 km
TEMPO DI PERCORRENZA: 2 ore

S3_2018

DESCRIZIONE ITINERARIO: partiti si visita l’area di maggiore interesse naturalistico dell’Altopiano, una zona depressa costellata da centinaia di doline, si raggiungono valori intorno alle 250 unità per kmq. Si percorre poi un’ampia strada agro-silvo-pastorale che conduce al Canal del Luf. Suggestiva è la visita di una cava di marmo dismessa, discostata pochi metri dal sentiero.
Proseguendo verso il punto di maggiore dislivello dell’itinerario si raggiunge il Monte Ucia e la Corna di Caì.

La cresta del monte
La cresta del monte